top of page

CHI SIAMO

Numero Cromatico, fotografia di Serena Eller Vainicher, 2022 - 1.jpg

Numero Cromatico è un artista collettivo interdisciplinare, composto da ricercatori provenienti

da vari campi del sapere, dal mondo dell’arte alle neuroscienze. Il gruppo, sin dalla sua fondazione nel 2011, ha avuto come scopo principale quello di ridefinire e ampliare i confini della ricerca artistica, integrando teorie, metodologie e tecnologie anche scientifiche, alla luce delle possibilità

e delle sfide della contemporaneità. 

Numero Cromatico è un centro di ricerca che si occupa di creazione di opere d’arte, ricerca neuroscientifica sulla fruizione estetica, produzione editoriale, divulgazione dell’interdisciplinarietà. Da anni promuove un dibattito sulla relazione tra arte e neuroscienze anche attraverso Nodes – Journal of Art and Neuroscience, rivista di neuroestetica punto di riferimento per ricercatori di tutto il mondo, classificata come rivista scientifica di Classe A per l’area 11/C4 dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) – ai fini dell’Ablitazione Scientifica Nazionale.

A partire dal 2016 il gruppo apre anche uno spazio sperimentale a Roma, in cui presenta alcune delle proprie ricerche al pubblico.

La pratica artistica di Numero Cromatico cerca di ibridare l’arte visiva, il design, l’architettura,

la letteratura, la comunicazione visiva con alcuni campi del sapere scientifico tra cui la neuroestetica, l’estetica empirica, la psicologia sperimentale e i digital studies, allo scopo di immaginare nuove prospettive di integrazione tra esseri umani, natura e tecnologie.


Nel 2019 Numero Cromatico ad ArtVerona svolge il primo esperimento di neuroestetica in una fiera d'arte in Italia vincendo il premio i10 come migliore realtà indipendente. Nel 2020 vince il bando Exhibit Program della DGCC MiBACT e il premio come miglior spazio ibrido in Italia di Artribune. Nel 2021 vince Re:humanism Art Prize, il bando Abitante, il premio Sala Santa Rita Contemporanea promosso da Azienda Speciale PalaExpo e l’Italian Council X promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. Nel 2022 vince il Premio Taverna e viene indicato come miglior artista emergente dell’anno da Exibart. Per tre anni consecutivi (2021-2023)

il collettivo viene selezionato per il Brain Awareness Week grant promosso da FENS

e Dana Foundation.

Membri del collettivo: Dionigi Mattia Gagliardi, Manuel Focareta, Marco Marini,

Salvatore Gaetano Chiarella, Giulia Torromino, Sara Cuono, Luisa Amendola, Licia Masi,

Marianna Rossi, Federica Marenghi, Samuel Desideri, Fedele di Nunno, Matteo Maioli. 

/ Portfolio Numero Cromatico > 

 

/ Curriculum Vitae

 

/ Rassegna stampa

 

/ Scritti di NC

bottom of page