Do we prefer a painting made by a human being or one made by artificial intelligence?

Premio i10 SPAZI INDIPENDENTI 2019

1.jpg

Do we prefer a painting made by a human being or one made by artificial intelligence? (2019) è un progetto di Numero Cromatico realizzato in collaborazione con BrainSigns e in partnership con Untitled Association, presentato durante l’edizione 2019 di ArtVerona.

 

Per la prima volta in una fiera d’arte italiana il pubblico è stato coinvolto in un  esperimento di neuroestetica sulla valutazione di opere d’arte. Uno degli obiettivi del progetto è stato quello di comprendere più a fondo la preferenza dei visitatori nella fruizione di dipinti realizzati dall’uomo e dall’intelligenza artificiale.

Per l’esperimento sono state utilizzate opere della serie Test Verbovisivi di Dionigi Mattia Gagliardi, uno degli artisti di Numero Cromatico. 

 

Durante la fiera Numero Cromatico è stato premiato come miglior spazio indipendente in Italia nel 2019. 

Le ricerche in ambito artistico e neuroscientifico si sono avvicinate molto negli ultimi anni, infrangendo le barriere disciplinari che da tempo separano il sapere umanistico da quello scientifico.

La collaborazione tra Numero Cromatico e BrainSigns rappresenta un importante passo per queste due realtà che negli ultimi anni stanno operando un profondo cambiamento dei parametri di valutazione estetica, in campo artistico e scientifico.

Documentazione fotografica: Numero Cromatico.